TABLET E TORNELLO

Tablet per controllo biometrico e rilevamento della temperatura corporea; Tornello elettronico collegato al tablet. Il software integrato al tablet è in grado di riconoscere le persone che stanno accedendo al varco e registrare il loro volto, in base alle leggi in vigore sulla privacy “GDPR”. Inoltre, grazie all’elevato indice di affidabilità, è in grado di rilevare la temperatura corporea e controllo biometrico in pochissimi secondi. Il software è in grado di rilevare se la persona ha i dispositivi DPI indossati, quali guanti, mascherine ecc…

TABLET E TRONELLO

Controllo temperatura corporea con avviso vocale e sonoro.

E’ possibile impostare una soglia di avviso in caso di temperatura elevata. Quando il sistema supera la temperatura impostata emette un allarme (acustico e visivo) e predispone l’apertura o meno dell’eventuale varco

Controllo biometrico tramite riconoscimento facciale.

Grazie ad un potente algoritmo ed ad un database, il sistema può gestire il controllo accessi e tramite la verifica biometrica registrare l’ingresso e l’uscita delle persone.

Verifica presenza mascherina di protezione.

Il dispositivo può riconoscere se la persona indossa una mascherina di protezione, in caso contrario può segnalarlo e non aprire il varco.

.

PREVENZIONE ATTIVA DA VIRUS E INFEZIONI

 

Riconoscimento facciale con un potente algoritmo di apprendimento.

Gestisce un database fino a 30.000 volti

Misurazione della temperatura corporea a distanza da 0,5 a 2,2 metri grazie ad un sensore termico integrato ad alta sensibilità.

Controllo della febbre con avviso vocale e sonoro. E’ possibile impostare una soglia di avviso per alta temperatura, quando il sistema rileva che la temperatura di una persona supera la soglia impostata emette un allarme

s.

TERMOMETRI DIGITALI LASER
TERMOMETRI DIGITALI LASER

Modelli con laser ad infrarossi consentono una maggiore rapidità di misurazione, con tempi di “attesa” sempre inferiori ai 3 secondi.

PLEXIGLASS PARAFIATO
SANIFICAZIONE E DISINFESTAZIONE DA COVID-19
VALUTAZIONE DEL RISCHIO BIOLOGICO DELLA SITUAZIONE IN ATTO
INDIVIDUAZIONE COMPLETAMENTO, CONVALIDA DELLA MISURA DI PROTEZIONE COLLETTIVAi
PULIZIA DETERGENTE DI TUTTE LE AREE DA TRATTARE CON PRODOTTI CERTIFICATI
ATTIVAZIONE DI DISINFESTAZIONE ATTA A RENDERE SALUBRI GLI AMBIENTI E LE SUPERFICI, LIBERANDOLI DAI PRINCIPALI CONTAMINANTI BIOLOGICI
SISTEMA PER LA PREVENZIONE DEL CONTAGIO E CONTROLLO DEI DISPOSITIVI DPI NEI CANTIERI

Considerata l’emergenza Covid – 19 e vista la situazione attuale nell’imminente apertura della cosiddetta “fase 2”, la nostra task force di sviluppo tecnologico, ha creato una soluzione per la prevenzione dal contagio del virus, di pandemie ma anche controllo sui dispositivi DPI indossati. La nostra soluzione consiste nel controllo biometrico e rilevamento della temperatura corporea. Il sistema è composto dai seguenti componenti: Tablet per controllo biometrico e rilevamento della temperatura corporea; Tornello elettronico collegato al tablet. Il software integrato al tablet è in grado di riconoscere le persone che stanno accedendo al varco e registrare il loro volto, in base alle leggi in vigore sulla privacy “GDPR”. Inoltre, grazie all’elevato indice di affidabilità, è in grado di rilevare la temperatura corporea e controllo biometrico in pochissimi secondi. Il software è in grado di rilevare se la persona ha i dispositivi DPI indossati, quali guanti, mascherine ecc…

SISTEMA PER LA PREVENZIONE DEL CONTAGIO E CONTROLLO DEI DISPOSITIVI DèI NEI CANTIERI

In pratica, la persona entra nel “container” mediante porta automatica, si avvicina al tablet per il controllo biometrico e rilevamento temperatura corporea. Se la persona ha la temperatura corporea inferiore a 37.5 (criterio da decidere in fase di configurazione) il tornello da’ l’accesso. L’addetto al controllo visualizza il tutto mediante la postazione e il monitor. Nel caso in cui il check–In si rileva una temperatura alta o che supera la soglia preimpostata, il tornello non apre il varco e lo segnala mediante un allerme all’operatore addetto al controllo. Inoltre, con l’alert, è possibile anche bloccare le porte automatiche così da “isolare” la persona che risulta avere la temperatura alta. La persona su cui si rilevi una temperatura alta sarà inserita nella “black list” e non potrà accedere all’area per un determinato periodo (es. per 15 giorni dall’alert). Se la persona durante questo periodo di interdizione tenterà di entrare nell’area check in, il dispositivo riconosce il volto e lo segnala mediante alert all’operatore addetto al controllo e il varco non consente l’accesso.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi